“Ora possiamo pagare la bolletta del gas!”

3 min read

Unbabel si aggiudica 23 milioni di dollari in nuovi finanziamenti

Avrebbe potuto essere un qualunque altro giovedì. Mi sono svegliato, ho fatto colazione con yogurt e cereali, ho portato a spasso il cane e ho preso la metropolitana per andare a lavorare.

Ma, mentre passeggiavo verso l’ufficio, l’11 gennaio, le notifiche di Slack e le e-mail iniziarono a moltiplicarsi e, una volta arrivati alla Torre, i colleghi avevano già raddoppiato la normale dose di caffè.

È stato con un certo orgoglio che abbiamo potuto dire al mondo che avevamo raccolto con successo 23 milioni di dollari in finanziamenti di serie B da un’incredibile gruppo di società d’investimento di livello mondiale, tra cui Scale Ventures Partners, Notion, Microsoft Ventures, Salesforce Ventures, Samsung NEXT, tra tanti altri.

Ecco cosa hanno detto alcune di loro:

“Unbabel sta eliminando la barriera linguistica per le grandi imprese affinché possano rivolgersi facilmente a una base di clienti su scala globale. Mai prima d’ora le aziende sono state in grado di integrare facilmente la traduzione nel flusso di lavoro quotidiano in modo economicamente vantaggioso. Questa integrazione sta facendo di Unbabel il fulcro centrale per la traduzione in azienda. ”
– Andy Vitus, Partner di Scale Venture Partners:

“Siamo entusiasti di supportare Unbabel in quanto in grado di distribuire traduzioni umane basate sull’IA a più imprese in tutto il mondo. Ponendosi al centro tra la traduzione automatica e i servizi professionali, Unbabel offre una soluzione unica per aiutare le organizzazioni a raggiungere più clienti, in modo più efficace e su vasta scala”.
– Itxaso del Palacio Aguirre, Partner di Microsoft Ventures:

“Salesforce Ventures investe nella prossima generazione di tecnologia aziendale per estendere la Salesforce Customer Success Platform e garantire un valore sempre maggiore ai nostri clienti. Siamo lieti di supportare la crescita di Unbabel e di integrare la loro piattaforma di traduzione basata sull’IA per aiutare ancora più aziende in tutto il mondo a offrire incredibili esperienze di servizio”.
– Alex Kayyal, capo EMEA, Salesforce Ventures

e con Techcrunch, VentureBeat e Tech.eu e con queste notizie, ho potuto finalmente dirlo a mia madre.

“Wow! Come se avere clienti come Booking.com, EasyJet, Facebook, Pinterest e Skyscanner non fosse abbastanza eccitante, tesoro!”
– Mia madre

(Mia madre lavora come consulente SEO)
Nel comunicato stampa ufficiale, l’amministratore delegato di Unbabel e il co-fondatore Vasco Pedro hanno detto:

“Abbiamo iniziato questa attività con l’ambizione di raggiungere il 70% degli utenti di Internet che non parlano inglese, anche come seconda lingua. Ma la domanda di marchi globali per servire i clienti nella loro madrelingua ha subito un così rapido aumento, che Unbabel deve ora compiere il prossimo passo in avanti per soddisfarla.”

Sono notizie fantastiche, ma abbiamo pensato che avremmo attirato Vasco con una stufa a gas per una chiacchierata di 5 minuti su cosa significasse in realtà.

[Nota del redattore: sì, la prossima volta abbiamo bisogno di un microfono migliore]

ArtboardFacebook iconInstagram iconLinkedIn iconUnbabel BlogTwitter iconYouTube icon