Vendendo a Superman’s Mom: supporto Cliente multilingue per marchi al dettaglio.

5 min read

Il settore del commercio al dettaglio è certamente una scelta impegnativa per fare affari oggi. Recentemente ho fatto visita al magazzino di un amico stilista nel centro di Manhattan, non lontano dal nuovo ufficio newyorkese di Unbabel. Mentre stavamo in piedi nell’oscurità, in una stanza senza finestre tra mucchi di pelle, rotoli di stoffa e scatole di fibbie, il mio amico si grattò la testa e sospirò. “Tutta questa materia prima è solo IN GIACENZA qui, ma devo trasformare tutto in vestiti e borse. E poi devo vendere tutto online. A volte non so da dove cominciare! ”

In quel momento ho capito le difficoltà che ogni giorno i marchi del retail devono fronteggiare, anche prima che i loro prodotti vedano la luce. Il materiale deve essere acquistato, spedito e immagazzinato; quindi deve essere progettato, assemblato e trasformato in prodotti reali. E infine tutto deve essere immagazzinato, fotografato, disegnato in campagne di marketing, caricato su piattaforme web e venduto su piattaforme di e-commerce.

Inutile dire che per quelli come noi nello spazio digitale – con prodotti e servizi virtuali – a volte le cose sono notevolmente più semplici, almeno quando si tratta delle complessità delle catene di approvvigionamento e della logistica.

Anche se il viaggio della vendita al dettaglio può essere una strada lunga e tortuosa, i marchi della vendita al dettaglio sono anche in grado di ottenere guadagni e visibilità tra i più gratificanti con i loro prodotti. Immagina di vedere la tua attrezzatura e il tuo abbigliamento indossati da persone in tutta la città. Ad esempio, il mio amico stilista newyorkese ha visto di recente una delle sue borsette al cinema… sullo schermo, cioè, portato nientemeno che da Clark Kent, alias Superman! (Sì, a quanto pare gli stilisti di Man of Steel hanno adorato la borsa, tanto da farla indossare al personaggio di Henry Cavill durante le riprese.)

Una volta che il tuo marchio ha guadagnato popolarità in un determinato mercato, o ha creato abbastanza clienti soddisfatti nella tua città, allora il cielo è il limite – letteralmente, in realtà, se il tuo cliente è Superman. Il prossimo passo è internazionalizzare e portare il tuo marchio ai clienti di tutto il mondo, una grande sfida a sé stante.

Nella nostra esperienza con i marchi di vendita al dettaglio, abbiamo visto tre approcci distinti impiegati dai marchi che hanno deciso di buttarsi e diventare globali:

  • Spedizioni internazionali verso mercati mirati, utilizzando piattaforme e servizi online come Borderfree
  • Spedizione internazionale e creazione di siti Web multilingue, per aiutare i clienti nei mercati di destinazione a sfogliare i prodotti nelle loro lingue native
  • Spedizione internazionale, creazione di siti Web multilingue e fornitura di supporto multilingue (email, chat e domande frequenti) ai clienti in varie lingue

Abbiamo scoperto che il terzo approccio è sicuramente il più efficace per le aziende di vendita al dettaglio quando si tratta di conquistare clienti felici in tutto il mondo. Questo approccio garantisce che i clienti internazionali possano, non solo sfogliare e acquistare prodotti nelle proprie lingue – visto che diversi studi hanno dimostrato quella richiesta da parte dei consumatori, essendo che ormai internet è sempre più multilingue – ma anche interagire ed entrare in contatto con il tuo marchio nella loro lingua madre quando le cose vanno male. Cosa che, a proposito, fanno spesso nella vendita al dettaglio: ancora un altro aspetto ineludibile del business che lo rende difficile da padroneggiare.

Fortunatamente, Unbabel offre un ottimo servizio per i marchi al dettaglio grandi e piccoli che rendono molto più facile l’internazionalizzazione, aprendo la strada al successo globale. Usando il nostro piattaforma “Translation as a Service”, che combina l’intelligenza artificiale con un’enorme rete globale di linguisti, i marchi possono comunicare perfettamente con i loro clienti internazionali in 28 lingue. Tutto ciò che serve per passare a Unbabel nella tua piattaforma CS preferita e il tuo team di agenti di lingua inglese può diventare istantaneamente multilingue, sparando via email di supporto, chat e domande frequenti nella lingua nativa del loro cliente con il semplice clic di un pulsante, senza interrompere i loro flussi di lavoro correnti.

Soprattutto, con Unbabel, puoi persino far leva sui tuoi team CS esistenti nella tua città e far sì che possano comunicare in modo fluente con persone di tutto il mondo, offrendo abilità da superstar al tuo team di agenti CS multilingue di talento.

Finora abbiamo aiutato grandi e piccoli marchi di vendita al dettaglio – UnderArmour e Daniel Wellington sono solo alcuni dei nostri meravigliosi clienti – consentendo ai loro agenti CS preferiti di interagire con clienti internazionali in 28 lingue (e altre in arrivo!).

Il commercio al dettaglio è abbastanza difficile da padroneggiare. In Unbabel, cerchiamo di aiutare le aziende al dettaglio a raggiungere il successo internazionale inserendo una pietra miliare nel lungo viaggio al dettaglio: un servizio di supereroi che non solo aiuta il tuo brand a comunicare senza sforzo con i clienti internazionali quando le cose vanno male, ma garantisce anche che i tuoi clienti siano abbastanza soddisfatti per tornare di nuovo a comprare i tuoi fantastici prodotti.

E se il tuo cliente è Superman, ti chiedi? Beh, lascia fare a noi. Concedici un paio di settimane e insegneremo alla nostra intelligenza artificiale e alla comunità globale di redattori a gestire i Kriptoniani, in modo che persino la mamma di Superman possa comprare a suo figlio una nuova bella borsa di cuoio per il suo compleanno. Tutto quello che devi fare è spedirlo a quel che è rimasto di Krypton o altri pianeti vicini e avrai fatto. Ci prenderemo cura noi delle lingue.

ArtboardFacebook iconInstagram iconLinkedIn iconUnbabel BlogTwitter iconYouTube icon