Come parlare a un pubblico internazionale

6 min read

Comunicare con le persone in modo personale e mirato è un’abilità di base che ogni azienda deve sviluppare. Ma questo può risultare difficile quando si opera su scala globale.

Molte aziende mirano ad espandersi in tutto il mondo, tuttavia, questo può risultare in sfide uniche per un dipartimento marketing. Le campagne di marketing che funzionano a livello nazionale non si tradurranno necessariamente quando saranno implementate in paesi diversi.

Comprendere come adattarsi alle diverse culture, credenze e lingue è un’abilità sempre più preziosa per i professionisti del marketing.

1. Conosci il tuo pubblico

I clienti sono bombardati da centinaia di annunci ogni giorno. Sapere a chi ti stai rivolgendo per poi delinearlo e orientarti verso di lui adeguatamente rappresenta ormai solo una pratica standard. La personalizzazione consente a un’azienda di eliminare ogni elemento confondente e attirare l’attenzione del cliente, in particolare su scala globale, dove le sfumature sono la chiave.

2. Affronta la cultura

Se non hai mai vissuto o visitato un paese target, può risultare difficile comprenderne le sfumature locali. Ci sono molte regole non dette che costituiscono una cultura, alcune delle quali potrebbero non essere immediatamente ovvie agli stessi abitanti del paese.

Elementi diversi di una cultura si influenzeranno a vicenda, come ad esempio le credenze religiose possono rendere una cultura più incentrata sulla famiglia. Pertanto, le imprese dovrebbero anche considerare il contesto di una cultura nel suo insieme.

La mancata comprensione di queste differenze può far sì che una campagna fallisca (se va bene) o addirittura provochi indignazione e offesa a livello nazionale (se va male).

3. Evitare l’offesa in diversi paesi

Il sesso non sempre vende: Negli Stati Uniti e in diversi paesi europei, molti articoli vengono commercializzati con immagini e sfumature sessuali. Questo non sarebbe adatto a un mercato più conservatore e orientato alla famiglia, come in Malesia, per esempio.

Fai attenzione al linguaggio del corpo: Allo stesso modo, alcuni gesti ed espressioni facciali possono risultare offensivi in alcuni paesi. Il segno “ok” negli Stati Uniti può implicare che qualcosa non vale nulla in Francia e può causare qualche offesa in paesi come il Brasile. Quindi, se stai usando qualsiasi tipo di immagine o video che ritraggono persone nell’ambito della tua pubblicità, sarà certamente meglio ricontrollare che non ci siano pose o costumi che possano essere fraintesi o in grado di risultare offensivi per qualcuno.

Potresti per esempio verificare il tuo logo: Nel 1997, quando la Nike ha rilasciato il logo per la sua gamma Air Bakin, ha causato un reato diffuso nella comunità musulmana a causa della sua somiglianza con il modo in cui il nome di Allah è scritto in arabo. Di conseguenza, la Nike è stata costretta a ritirare oltre 38.000 paia di scarpe da ginnastica.

4. Aiuta a individuare le opportunità

Conoscere le dinamiche dietro la cultura di un paese può aiutare ad individuare opportunità commerciali o potenziali lacune nel mercato. Ad esempio, un rivenditore di beni di lusso potrebbe voler aumentare il proprio marketing in Medio Oriente durante la festività musulmana di Id.

Inoltre, c’è il valore percepito di alcuni oggetti in alcune culture. In Cina, ad esempio, il marchio Hermes è estremamente ricercato come segno di ricchezza e status sociale. Tuttavia, Louis Vuitton, che un tempo era molto popolare, ha perso il suo splendore nel mercato cinese, grazie ad una recente associazione con ambiziosi assistenti d’ufficio.

5. Adattare il vostro marketing in risposta

Comprendere le differenze tra i paesi è metà dell’opera. Modificare la vostra strategia di marketing per meglio indirizzare i diversi mercati è l’altra metà.

Molti slogan di marketing negli Stati Uniti si concentrano sull’uso di un linguaggio molto individualistico, che non è adatto ad altre culture. McDonald’s negli Stati Uniti usa lo slogan “Lo amo!” Mentre in Giappone, è stato modificato per dire “Tutti amano McDonald’s”.

6. La formazione interculturale può aiutare

Una potenziale soluzione si trova nella formazione interculturale. Ciò consente al tuo team di iniziare a comprendere le potenziali differenze tra persone di paesi diversi. In tal modo, la tua squadra può quindi trovare i modi per colmare le lacune nella comprensione tra culture, credenze e linguaggio.

Anche quando si utilizza un team di marketing locale, è necessario prendere in considerazione alcuni corsi di formazione interculturale per il team di marketing principale. Ciò non solo consentirà a entrambi i team di lavorare insieme in modo più efficace, ma aiuterà anche il team principale a pianificare la propria strategia di marketing globale e locale.

7. Traduci il tuo contenuto in modo accurato

Fattori altrettanto importanti sono la traduzione del contenuto del tuo sito web e il dialogo con i tuoi clienti nella loro lingua.

Se uno slogan di marketing o qualsiasi altra frase vengono tradotti in modo troppo letterale, alla fine potrebbero generare solo ilarità. Quando l’ American Dairy Association voleva colpire meglio le comunità ispaniche, ed ha tradotto la frase “Got Milk?” in spagnolo. Alla fine ha scritto “stai allattando?”… E molto probabilmente non era quello che avevano in mente!

Il fatto è che la traduzione può essere complicata ma è anche fondamentale se stai espandendo la tua attività in un nuovo paese.

Perché? Perché diversamente da quello che pensa la maggior parte della gente, nel 2017 solo il 25,3% di tutti gli utenti di Internet parlava inglese Se comunichi solo in inglese, probabilmente stai perdendo clienti.

In precedenza, aprire e mantenere nuovi mercati rappresentava una proposta costosa e ingombrante, che comportava la duplicazione di processi e team su base linguistica.

E mentre la traduzione automatica pura può essere utile per ottenere una sintesi di articoli di notizie estere o per comprendere un menu durante un viaggio, questa tecnologia da sola non può essere considerata attendibile per comunicazioni affidabili con i clienti.

La “Traduzione come Servizio”di Unbabel“Unisce una moderna Traduzione Automatica Neurale, valutazioni di qualità, glossari specifici al cliente e guide di stile per rimuovere efficacemente le barriere linguistiche tra aziende come Pinterest, Skyscanner, Under Armour e Rovio e i loro clienti.

8. Prova, prova e prova di nuovo.

Per perfezionare e indirizzare meglio la tua strategia di marketing verso i mercati locali, dovrai continuare a testare cosa funziona e cosa non funziona. Ma assicurati di utilizzare anche le misure di cui abbiamo già parlato, per evitare qualsiasi passo falso culturale.

Crea un sistema per misurare i risultati regolarmente, e utilizza tali risultati per implementare costantemente le campagne di marketing locali. Per risparmiare risorse, inizia lentamente e prova ad eseguire solo poche campagne. Dovresti anche assicurarti che la tua organizzazione possa rispondere rapidamente a qualsiasi risultato e che la tua strategia di marketing sia abbastanza flessibile da essere adattata se necessario.

Comunicare efficacemente con un pubblico internazionale è una di quelle attività che, con un po’ di fatica iniziale, può portare molti vantaggi sia al venditore che per la loro organizzazione. Se fatto in modo errato, puoi chiudere la porta a un mercato completamente nuovo.

Facendo le cose bene e nel modo giusto, il marketing internazionale può aprire porte e confini, per gli affari.

ArtboardFacebook iconInstagram iconLinkedIn iconUnbabel BlogTwitter iconYouTube icon